Friday Night

Sarei in vacanza, ma, a parte le valigie, non ho fatto niente di diverso dal solito.

Sarei al mare, ma l’ho visto solo di scorcio dalla finestra, perché ho accudito la mia Piccolina con la febbre.

Sarebbe venerdì sera, ma Papà in 3D non ci raggiunge, perché il suo viaggio di lavoro ci porterà via anche un pezzo di weekend.

Ora basta, però, do un taglio al vittimismo e dico tutta la verità.

È VENERDI’ SERA, E HO BALLATO.

Poco importa che abbia ballato davanti ad un dvd dei Dinofroz, rincorsa da tre bambini, accompagnata dalle loro risate cristalline e fingendomi un T-Rex (proprio quello: con il passo pesante e le braccine corte)…

È VENERDI’ SERA, E HO BALLATO.

9 Thoughts on “Friday Night

  1. Si riprende a fare le ore piccole! 🙂

    Anche a me piace ballare in casa con i bambini! Buon week end!

  2. e non c’è ballo più bello…

  3. lisa2007 on 18 aprile 2009 at 19:33 said:

    mi sei davvero simpatica! Mi ritrovo un sacco nelle tue piccole grandi esperienze quotidiane.

  4. Renata: cose pazze… 🙂 Buon weekend a voi!

    Trilly: e le loro risate sono il suono più bello.

    Lisa: sono un bel regalo queste tue parole! Perché anch’io mi sento sempre in sintonia con quello che racconti. Un abbraccio.

  5. Ammettilo, che fare il T-Rex in mezzo alla pista era il tuo sogno di adolescente discotecara…

  6. Pimpa3 on 19 aprile 2009 at 23:16 said:

    Pagherei oro per un dvd di quel ballo ;-DDDD

  7. TuttoDoppio: mi sa che non ne ho combinate abbastanza da adolescente… e così, adesso che ho il mio pubblico, mi scateno!

    Pimpa3: sì, ti piacerebbe, eh? Ma io, prima, mi sono assicurata di essere al riparo dai paparazzi!! 😀

  8. Ma un bel video non ce lo vuoi donare??? :DDD
    Silvia

  9. Silvia: per ora niente webcam in salotto, ma un domani… chissà? Del resto, nemmeno pensavo che avrei aperto un blog! ;-D

Rispondi

Post Navigation