Promessa d’inizio di maggio

Ce lo diceva il calendario che era la fine di aprile, ma faceva freddo e pioveva, e noi ce ne stavamo in casa col riscaldamento acceso.

Poi un primo avvertimento è arrivato dai pollini che volano, dal Papà che starnutisce e dalle lunghe code di auto sulla strada verso la Liguria.

E decisamente un gradevole assaggio di estate lo abbiamo avuto nei tre giorni trascorsi al mare: il grande gelato a merenda, le passeggiate sul lungomare assolato, la maglietta leggera della Piccolina con quelle braccia finalmente nude che sarebbero da mangiare, e poi i pantaloni corti dei due fratelli, che scoprono un pezzo di gamba in più dell’anno scorso e le caviglie sottili a tirar calci al pallone…

Ma che sia veramente ora che arrivi questa bella stagione era scritto stamattina negli occhi del nostro Bimbo Grande, che di tornare a scuola proprio non ne aveva nessuna voglia!

E allora, su, forza! che manca solo un mese alla fine di questo primo anno impegnativo e poi iniziano le lunghe vacanze, che, è vero, per la Mamma ciò vuol dire anche cambio degli armadi, e pulizie, e tende e finestre e zanzariere e maglioni da lavare, ma che, intanto, gonfiamo questa palla e almeno andiamo a scalmanarci un po’ al parco, al pomeriggio.

12 Thoughts on “Promessa d’inizio di maggio

  1. bella questa promessa … ! il sole ci ridà a forza e l’ energia che questo lungo inverno ci aveva tolto. non se ne poteva più!!!
    paola

  2. Ho guardato l’ora del post…hai visto che acquazzone oggi pomeriggio a Milano? Speriamo sia solo occasionale…
    Un abbraccio

  3. mammamanga on 4 maggio 2009 at 19:50 said:

    anche qui le giornate sono decisamente belle, però al mattino e di sera fa ancora freddo…brrrr
    Io ho gli scatoloni del cambio di stagione per casa, ancora non posso mettere a posto le maglie a mezza manica e i pantaloni corti, in realtà non posso manco togliere definitivamente il caldo cotone. Che devo fa’?
    Però un bel gelato lo mangerei 🙂

  4. tutti al mare per questo pinte eh!!:-) anch’io ho adorato il sole e le ciccette scoperte delle mie cucciole…e mi sembra impossibile essere già a casa, speriamo davvero arrivi presto l’estate!! un abbraccio

  5. Le braccia nude…da mangiare: mi ricordano tanto quelle dei miei due. Che arrivi in fretta l’estate che di questo inverno e questa simil-primavera non se ne può più!

  6. PaolaFrancy: ciao! E’ vero, da mamme si riprende contatto con la nostra parte più istintiva… abbiamo bisogno di uscire dal letargo invernale.

    Renata: l’ho visto, l’ho visto (del resto, lo anticipavano anche le previsioni), ma poi è tornato il sereno ed io ho portato avanti il mio pensiero positivo 😉

    Mammamanga: non si capisce niente… io sono a metà del cambio (praticamente, ho tutto fuori) e non so quando ne uscirò (però hai ragione, col gelato non si sbaglia!)

    Trilly e Mamma al quadrato: sì, l’estate è la stagione migliore, non foss’altro che per tutta quella pelle tenera da stropicciare! 🙂

  7. Che incubo il cambio degli armadi, i cassetti di BUH stanno per scoppiare perché c’è dentro tutto… il cambio volevo farlo durante il ponte, ma poi sono stata sorpresa dai pollini. Si sorpresa perché il raffreddore da fieno non lo avevo mai avuto prima d’ora :-

  8. Pimpa3 on 5 maggio 2009 at 21:53 said:

    …. io son quì sommersa dai vestiti delle ragazze (la roba vecchia dell Cecce va a Misvengo che passa la sua a Papogna, bisogna controllare le taglie perché Misvengo è più minuta di Cecce mentre Papogna è abbastanza alta……….) quasi quasi dà fuoco a tutto!!!

  9. Murasaki: pensa a quando avrai anche il corredino della piccola… 🙂
    Anche Papà in 3D è stato colto di sorpresa dai pollini improvvisamente qualche anno fa, mah?

    Pimpa3: magari però le donnine provano volentieri i vestiti… i miei due ometti per misurarsi i pantaloni mi fanno morire! Buon lavoro :-/

  10. Il cambio di stagione è una tortura. In un’anno la seconda ha raggiunto la prima; la terza vorrebbe mettere tutto ciò che è delle sorelle maggiori e quello che è suo non le piace; le cose piccole sono da dividere tra quelle che proverò a vendere, quelle che regalerò e quelle che eliminerò definitivamente perchè troppo rovinate….Ho montagne di scarpe da lavare e sistemare e tra poco mi arriveranno tutti i cambi di stagione delle amiche da esaminare per decidere cosa tenere e cosa far fuori …. praticamente quando avrò finito sarà ora di ricominciare con l’autunno ma il sole ed il calore danno sicuramente una marcia in più!

  11. Trilli: benvenuta! Ti capisco, non sai come ti capisco… Torna a trovarmi 🙂

  12. In realtà ha iniziato a circolare anche il corredino per la bimba “arrivante” (tra pagliaccetti ricevuti da amiche e tutine recuperate da BUH)… al momento è riposto pulito e insacchettato in uno scatolone… davvero non so dove lo metteremo :-

Rispondi

Post Navigation